home
news
chi siamo
attivitą
riservato
fun
IBM
faq
contatti
links

Hobbiton XI

Un mondo di Hobbit, Nani, Elfi, Cavalieri e Stregoni: così J.R.R. Tolkien ci descrive la sua Terra di Mezzo ne "Il Signore degli Anelli", senza dimenticare il resto della sua produzione letteraria che ruota attorno a questo mondo fantastico, a partire da "Il Silmarillion", pubblicato postumo e da "Lo Hobbit". E questo era proprio ciò in cui si imbatteva "il viandante" entrando a Hobbiton XI, l'annuale manifestazione dedicata al mondo della Terra di Mezzo ed organizzata ogni anno, a settembre, in occasione della celebrazione del compleanno dell'Hobbit Bilbo Baggins, dalla Società Tolkeniana Italiana. Entrando si potevano incontrare tutti i personaggi tipici che popolano questo meraviglioso mondo e cavalieri in armatura erano ovunque, pronti a scontrarsi con gli oscuri Nazgul.

In questo mondo pulsante di magia, alcuni artisti di Trieste Magica, vestiti con abiti a tema, hanno presentato diversi effetti magici in stile fantasy, alternandosi per oltre otto ore di spettacolo.
Anthés ha intrattenuto il pubblico con diversi effetti utilizzando soprattutto monete d'argento e "magici" dadi; ricordiamo inoltre l'affascinante narrazione della storia degli Anelli del Potere, ripercorsa utilizzando nove anelli dorati che misteriosamente si incatenavano e si liberavano comandati da Sauron e dal suo Unico Anello.
Ghibli ha eseguito diversi effetti magici a tema basati sugli elementi primordiali, sulla lettura di arcani tarocchi e su alcune storie riguardanti i personaggi creati dalla fantasiosa mente di Tolkien, tra cui citiamo una bella routine di carte su Gollum.
Elanor ha ripercorso la vita e le straordinarie capacità degli elfi con una serie di effetti tra cui una lettura del pensiero utilizzando alcuni frammenti dello specchi della Dama Galadriel ed un rituale per l'individuazione delle caratteristiche magiche di un anello, culminato con una spettacolare esplosione di fumo bianco.

Il pubblico intervenuto numerosissimo, circa 4000 persone provenienti da tutta Italia e anche dalle nazioni limitrofe, ha dimostrato di gradire molto lo spettacolo, formando un continuo afffollamento attorno allo stand di Trieste Magica.

E come diceva Elanor congedandosi dagli spettatori: Namarie Elendil! Arrivederci amici degli Elfi! Alla prossima Hobbiton, noi ci saremo.

 


Home - Chi siamo(Trieste Magica - Saluto del Presidente - I Nostri Artisti - Raccolta Fotografica - Rassegna Stampa) - Attività (Riunioni - Accademia - Recensioni) - Riservato - Fun (Magia On-line - Download - Guestbook - Introduzione in flash) - L'IBM - FAQ - Contatti - Links